la sete di giovanni

Impara a sentire l’energia del dolore, della vecchiaia, della povertà e della disperazione. L’energia degli uomini viene dal vento contrario, non dalle spinte, non dagli imbrogli, non dai favori. La nostra bellezza non si realizza quando veniamo riconosciuti, quando veniamo premiati. Il nostro lato immenso si apre quando diciamo l’affanno, quando vediamo l’affanno degli altri. La politica non parla mai del dolore, della vecchiaia, della disperazione. E con questo si condanna a una penosa irrilevanza. (f. arminio )
Impara a sentire l’energia del dolore, della vecchiaia, della povertà e della disperazione. L’energia degli uomini viene dal vento contrario, non dalle spinte, non dagli imbrogli, non dai favori. La nostra bellezza non si realizza quando veniamo riconosciuti, quando veniamo premiati. Il nostro lato immenso si apre quando diciamo l’affanno, quando vediamo l’affanno degli altri. La politica non parla mai del dolore, della vecchiaia, della disperazione. E con questo si condanna a una penosa irrilevanza.
(f. arminio )
Annunci